Un'ora libera

la pioggia, un parco e un'ora libera


La stagione invernale è quella peggiore per la forza d'animo necessaria per uscire a fare due scatti, ma è anche la stagione migliore per trovare luci, colori, atmosfere intriganti che più di altre attirano la nostra attenzione. In una mattina piovosa come tante d'inverno mi sono deciso ad uscire a far due scatti. Un progetto senza un filo conduttore se non quello di godersi un'ora di libera uscita e di farsi ispirare da una stagione tanto ostile quanto carica di spunti fotografici. Un parco vicino casa, un'atmosfera umida e triste (dovuta anche a tre giorni di piogge incessanti), due scarpe comode, un ombrello e la mia Nikon al collo. Ecco tutto.